COME UNA POESIA – di Mara Maria Maccari

Gelsomina-La Strada

.

Io sono pazza

sono pazza perché voglio amare
sono pazza perché nonostante il dolore e la costante delusione c’è in me una forza
che mi trascina.

Dolore mia salvezza
come un’asse al centro della terra
diritta mi fai stare.

Finalmente ti posso guardare

*

.Mara Maria Maccari

2 pensieri su “COME UNA POESIA – di Mara Maria Maccari

  1. Ecco una (indiretta) risposta al “sogno” di Savitri: Mara, con il minimo di parole, ha il coraggio di offrirsi completamente: dalla tenebra inquieta a ciò che nel dolore diventa ri-conoscenza della luce e nella luce il logos.

    Questi artisti schizzati! :)

Lascia un commento